Era da tanto tempo che volevo tornare a San Michele di Pagana, dove ho trascorso molte giornate e serate “marine” durante l’adolescenza. Se volete trascorrere, dunque, una giornata al mare in un posto circondato dal verde (purtroppo non garantisco la tranquillità) la spiaggia di Prelo o Trelo fa per voi.

San Michele di Pagana rimane sulla strada a mare che collega Santa Margherita centro e Rapallo centro. Durante l’alta stagione è difficile trovare posteggio anche per i motorini, quindi tenete conto di partire presto. Visto che sono sempre andata con le due ruote ho sempre posteggiato tra il gruppo di case di Pagana, per intenderci nei pressi del ristornate alla Cava al Mare, che vedete qua sotto nella mappa.

L’accesso per scendere al mare rimane prima del borgo di Pagana, per che viene da Santa Margherita e consiste in una scaletta che sembra essere nascosta dalle cabine dello stabilimento balneare. Scesi pochi scalini, si arriva alla passeggiata che collega il borgo alla spiaggia in questione, il percorso sulla mappa è segnato in rosso ed è tutta in piano. Si passeggia accompagnati dai muri delle case e dal mare. Si arriva ad una prima spiaggia circondata, da un lato, dalle tipiche case liguri tutte colorate e dall’altro dal verde.

20160617_133820_Richtone (HDR)

20160617_133711_Richtone (HDR)

Si riprende la passeggiata e si prosegue dritto per poi curvare, girando si inizia ad ammirare la baia, non vi sembra una spiaggia da pirati? Mi immagino, ogni volta, navi da pirati che arrivano di notte a nascondere i lori tesori.

20160617_133503_Richtone (HDR)

Se  il mare lo permette ci si può stendere sugli scogli, posto ideale per fare snorkeling, se no proseguire fino ad arrivare alla spiaggia di Prelo o Trelo. Lo dico perché come avrete certamente compreso la giornata non era bellissima e per di più c’era un pò di mare, abbiamo dovuto fare lo slalom tra le pozze d’acqua e calcolare i tempi tra un’onda e l’altra per passare.

20160617_133348_Richtone (HDR)

20160617_133034_Richtone (HDR)

20160617_131438_Richtone (HDR)

Dopo le nostre peripezie, ma asciutti si arriva alla spiaggia. C’era stata una bella mareggiata che aveva portato tronchi ed altro, ma noi ne abbiamo approfittato per appoggiare le schiene ad un grosso tronco e rilassarci.

20160617_124614_Richtone (HDR)

A testimonianza della mia impresa, vi lascio con queste due rappresentative foto, giusto per capire che se non si calcolavano i tempi corretti, ti potevi bagnare un pochetto.

20160617_131301_Richtone (HDR)

20160617_131353_Richtone (HDR)

Buon mare!!

Una giornata al mare a San Michele di Pagana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *